news

Il sistema legislativo italiano è complesso, ma offrire la possibilità di agire e di tutelare i propri diritti, denunciando gli abusi e le violazioni di carattere amministrativo e penale davanti alle autorità competenti e citando in sede civile altresì i concorrenti disonesti per atti di concorrenza sleale, ex art.2598, comma 3 del codice civile.

Con riferimento specifico allo svolgimento dell'attività di installazione degli impianti, posti a servizio degli edifici e delle attività 'di processo, commerciali e terziarie' , che svolgono all'interno di edifici, di cui all'elenco indicato nel noto Decreto Ministeriale dello Sviluppo Economico del 22 gennaio 2008 n.37, è necessario evidenziare che solo le ditte installatrici possono operare solo se in possesso delle abilitazioni necessarie e della relativa iscrizione nel registro delle imprese di cui al decreto del Presidente della Repubblica del 7 dicembre 1995 n.581 e successive modificazioni, o nell'Albo Provinciale delle imprese artigiane, di cui la legge 8 agosto 1985, n.443.